mercoledì 12 febbraio 2014

Come trasformare una tag chiudipacco in un segnalibro


Buon pomeriggio! :)

Finalmente rieccomi... sono giorni che avevo in programma di scrivere questo post, ma non ci sono proprio riuscita.

Oggi, invece, mi sono organizzata per benino per non perdere nemmeno un briciolo del mio tempo e fare più o meno tutto ciò che avevo in lista.

E poi, con un cielo così azzurro e la temperatura un po' più mite che danno la carica... :)

Come ho anticipato nel titolo del post, ho pensato di rendere utili i bigliettini chiudipacco che ho ricevuto ultimamente (che ho fatto io, in realtà! Perché mio marito va ad attingere dal mio raccoglitore delle tag, quando ha bisogno di un biglietto da abbinare ai regali... :-D ). E anche quello ricevuto da Riccardo per il suo compleanno.

come trasformare un biglietto d'auguri in un segnalibro


Visto che l'alternativa sarebbe tenere i biglietti chiusi in un cassetto o in un armadio (noi i biglietti non li buttiamo), allora tanto vale trasformarli in qualcosa che possiamo vedere ed usare spesso.

In questo caso ho pensato a dei segnalibri, visto che abbiamo un po' la mania di cominciare più libri in una volta, e quindi un segnalibro soltanto non basta...


fare un segnalibro con ritagli di giornale, spago e perla di legno


In pratica è stato sufficiente scegliere una perla di un colore abbinato al biglietto e fissarla con dei nodi allo spago della tag.

Per fermare la perla della tag col pupazzo di neve mi sono bastati un nodo all'estremità dei due fili e un altro nodo appena dietro alla perla, visto che il foro di quest'ultima era abbastanza stretto da non permettere il passaggio del nodo.


segnalibro di cartoncino, spago e perla


Le perle di legno colorate, invece, hanno un foro più ampio in cui lo spago riesce a passare anche se l'ho annodato due o tre volte, per cui ho pensato di infilare la perla e poi annodare le estremità facendo passare i fili come nella foto.

Poi è bastato tirare per circondare la perla con lo spago e il segnalibro era pronto.


segnalibro per bambini con sticker astronave


Che ne dite? Non sono carini? :)
Se volete farli anche voi, vi ricordo che le spiegazioni per creare le tag con dei ritagli di giornali e riviste le trovate qui.

Potrebbe essere un piccolo pensiero da regalare a chi volete...

A presto! :)

Chiara


4 commenti:

  1. Grazie.. è un'idea davvero carina! Inoltre le tue Tag sono BELLISSIME! Complimenti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilaria, bentrovata e grazie! :)

      Mi diverto tanto a creare queste tag... tanto che capita di avere qualche "illuminazione" anche appena sveglia o nei momenti più improbabili, tipo sotto la doccia! :-D

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ciao Patrizia, grazie :)
      Come stai?

      Elimina

Grazie per il tuo commento! :)

Se vuoi ricevere via e-mail i nuovi commenti a questo post, basta selezionare la voce "Inviami notifiche".

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...