mercoledì 13 gennaio 2021

Non chiamatela... busta! Ovvero come "impacchettare" la mancia per i nipoti con un sacchetto a sorpresa

Arriva quel momento in cui ai nipoti si regalano soldi, perché l'era dei giochi è finita e diventa anche difficile scegliere qualcosa che possa essere di loro gradimento.

Oppure le idee ci sarebbero anche, ma per qualche ragione non si riesce ad acquistare l'oggetto desiderato; così la scelta cade sulla famosa mancia.


Molletta chiudipacco natalizia


La cosa più semplice sarebbe quella di infilare la banconota nel biglietto d'auguri... ma a me non piacciono le cose semplici! Così, se il tempo non è tiranno, cerco di inventarmi qualcosa di alternativo, che possa creare un effetto sorpresa.

Questa volta la scelta era caduta sull'exploding box (← qui potete trovare anche il tutorial), ma non avendo abbastanza tempo per realizzarla ho trovato un'alternativa quasi simile, ma meno laboriosa: il sacchetto a sorpresa! Perché chiamarla exploding bag mi sembrava un po' inquietante... 😅

Quindi ho pensato che tagliando i quattro lati verticali del sacchettino di carta in maniera da aprirlo completamente (formando una sorta di croce), per poi incollare sulla superficie interna della busta un bel foglio a tema, avrei potuto ricreare lo stesso effetto dell'exploding box grazie alle piegature.



Confezione regalo per soldi

Ho poi decorato l'interno del sacchetto con delle applicazioni natalizie come gli abeti tridimensionali, un Babbo Natale di tessuto non tessuto ricavato da un sacchetto stampato e... anche il sacco di iuta di Babbo Natale con tanto di mini-pacchetto regalo contenente la banconota (e qui ho chiesto la collaborazione di mia cognata, in maniera che si assicurasse che mia nipote scartasse quel piccolo pacchetto, perché così alla vista poteva sembrare solo una decorazione. Avrebbe potuto pensare che ci fosse solo il biglietto! Che fregatura! :-D ).


Sacchetto a sorpresa natalizio
Babbo Natale col suo sacco pieno di regali...


Per tener chiuso il sacchetto ho utilizzato una delle due mollette chiudipacco con i pupazzi di neve, quelli pubblicati proprio un annetto fa.


Pacchetti regalo natalizi


Cosa ne dite? Non è un'idea originale?

Se volete realizzare anche voi questa confezione regalo ma avete bisogno di istruzioni più dettagliate fatemelo sapere, così potrò prepararvi un tutorial.

Alla prossima!




domenica 5 gennaio 2020

Come usare i pupazzi di neve fatti con i tappi dello spumante: due idee facili da realizzare coi bambini

E' giunta l'ora di recuperare i tappi dello spumante raccolti durante i brindisi per realizzare due idee simpatiche che potranno farvi compagnia per tutto l'inverno, anche se le feste sono quasi finite.

Sono lavori che si possono fare anche con l'aiuto dei vostri bambini, in maniera da rallegrare la casa,  i vostri pacchetti regalo ancora da consegnare (capita di averne ancora per coloro che non siamo riusciti ad incontrare durante le festività...) e anche... l'auto!

Intanto vi elenco il materiale che vi servirà:

- Tappi dello spumante
- Vecchie calze + vecchi maglioni infeltriti
- Stuzzicadenti
- Nastri sottili
- Bottoncini
- Ago + filo
- Tempera o acrilico bianco + pennello
- Pennarelli indelebili neri e rosa a punta fine
- Pennarello arancione
- Colla vinilica + colla a caldo
- Mollette di legno
- Forbici
- Coltello
- Cacciavite a stella a punta fine
- Spago e fili di lana
- Cialde vuote del caffè
- Gancetto a vite

Il primo progetto è questo:

1) Mollette chiudi-pacco (o chiudi-sacchetto, per esempio dei biscotti della colazione)

- Tagliare in due il tappo nel senso verticale.
- Dipingere di bianco il tappo, sia davanti che dietro.
- Tagliare un pezzetto di stuzzicadenti e colorarlo di arancione (carota per naso).
- Fare un foro sul viso con il cacciavite fine e infilarvi la "carota"; probabilmente prima dovrete ridipingere qualche punto con la vernice bianca.
- Disegnare occhi, bocca e guance.
- "Vestire" il pupazzo a vostra scelta con sciarpa e cappellino (creati con delle strisce di vecchie calze); fissare con della colla, specialmente il cappello. Volendo si può aggiungere anche una cintura usando un nastrino sottile e un bottoncino, da fissare con colla a caldo.
- Incollare il pupazzo su una molletta di legno con la colla vinilica, premendo bene fino a completa asciugatura.





Il secondo invece è:

2) Decorazione per lo specchietto retrovisore dell'auto :)

- Utilizzare un tappo intero (non tagliato a metà come quelli del progetto precedente) e creare un pupazzo con lo stesso procedimento assicurandosi che il cordino per appenderlo allo specchietto sia sufficientemente lungo.

Avendo sperimentato che con i movimenti bruschi che ci sono in auto la colla a caldo non è sufficiente, vi consiglio di fissare alla parte superiore del pupazzo un gancetto a vite come quelli che ho usato per le casette, che rimarrà nascosto sotto al cappellino.
Sarà sufficiente legarvi lo spago e fare un buchetto sulla sommità della cialda per far passare il cordino da appendere allo specchietto.

Ed ecco qui un simpatico compagno di viaggio! :)

Cosa appendere allo specchietto auto


Buon lavoro e... buon divertimento!

lunedì 27 maggio 2019

Biglietto d'auguri elegante e romantico per prima Comunione


Altro giro, altra corsa!
Ma quanto è bello avere la necessità di realizzare biglietti e confezioni regalo!

Questa settimana è stata la volta del biglietto d'auguri per la Prima Comunione di una delle mie nipoti.

Sono partita da una base color avorio (cartoncino Bazzill, che tiene bene le piegature) e ho accostato il lilla per i dettagli.

Il risultato mi è piaciuto subito.


Biglietti auguri fatti a mano Ideekiare



martedì 13 novembre 2018

Come realizzare biglietti d'auguri e decorazioni natalizie con le etichette di cartone degli abiti


Ho una novità da mostrarvi che riguarda il Natale.

Quando compriamo abiti nuovi, mi piace tener via le etichette di cartoncino carine, perché le trovo adatte da "alterare" con la tecnica dello scrapbooking.

E siccome ne avevo due uguali, ne approfitto per farvi vedere il "prima" e il "dopo".

Come creare un addobbo da appendere all'albero di Natale
Davani...




Tag chiudipacco con materiale riciclato
...e dietro!


Vi elenco anche in maniera veloce il materiale che ho utilizzato, nel caso voleste provare a cimentarvi in un progetto simile:

- targhette abiti
- colla
- forbici
- washi tape
- nastrini
- sonagli
- stickers (anche spessorati/3D)
- carta da scrapbooking
- tampone con inchiostro marrone scuro
- carta e cartoncino vari
- decorazioni di legno

Qui potete vedere un video che ho pubblicato su Instagram https://www.instagram.com/p/Bp1cw63liEI/

Questa tag così come la vedete l'ho ottenuta lavorandoci e aggiungendo dettagli man mano che vedevo il risultato parziale, e dato che non mi sembrava ancora completa, aggiungevo pian piano per arrivare ad un'armonia che mi desse soddisfazione e gioia.


Biglietto d'auguri artigianale scrap



Infatti ci ho messo tempo, perché questo biglietto (che poi può anche diventare una decorazione per l'albero di Natale!) è stato un "work in progress" per qualche settimana; il tempo di raccogliere le idee e farmi venire l'ispirazione su quale potesse essere l'elemento decorativo successivo da applicare.


idea per biglietto chiudipacco fai da te


Forse sembrerà strano, perché ai più verrebbe da pensare "Cosa ci vuole a mettere insieme due carte colorate, un nastro e un sonaglio?".
Magari c'è chi riesce a finire il tutto in quattro e quattr'otto.
A me, invece, piace decidere senza fretta se stia bene un tal elemento piuttosto che un altro.
In questo caso, meglio il fiocco di neve intagliato nel legno o il nastro con il sonaglio?


Come realizzare decorazione albero di Natale


Prova e riprova, alla fine li ho messi entrambi, perché il risultato era decisamente più completo e "caldo" (nonostante il fiocco di neve!!! :-D ).

Questo modo di procedere mette insieme l'impazienza di trovare il giusto abbinamento, quella carta o quello sticker che magari non ricordo dove sia stato riposto (ma che ci starebbe proprio bene!), e il senso di soddisfazione che mi dona questo tipo di attività, in cui ricerco l'armonia degli elementi, dei colori e delle fantasie.


Addobbare l'albero di Natale col riciclo creativo.


E dopo questa divagazione a metà strada tra il filosofico e il romantico... ;) torno coi piedi per terra e sarei contenta di sapere se vi è piaciuto questo mio ultimo lavoro.

Volete provarci anche voi?

A presto!

Chiara



martedì 22 maggio 2018

Confezione regalo "Baby boy" azzurra e avana


Questo non è un vero e proprio tutorial, ma un post con qualche spunto per realizzare una confezione regalo partendo da una semplicissima scatola di cartone.

Era destinata al piccolo Mattia, per dargli il benvenuto al mondo.


Regalo per nascita

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...