martedì 13 novembre 2018

Come realizzare biglietti d'auguri e decorazioni natalizie con le etichette di cartone degli abiti


Ho una novità da mostrarvi che riguarda il Natale.

Quando compriamo abiti nuovi, mi piace tener via le etichette di cartoncino carine, perché le trovo adatte da "alterare" con la tecnica dello scrapbooking.

E siccome ne avevo due uguali, ne approfitto per farvi vedere il "prima" e il "dopo".

Come creare un addobbo da appendere all'albero di Natale
Davani...




Tag chiudipacco con materiale riciclato
...e dietro!


Vi elenco anche in maniera veloce il materiale che ho utilizzato, nel caso voleste provare a cimentarvi in un progetto simile:

- targhette abiti
- colla
- forbici
- washi tape
- nastrini
- sonagli
- stickers (anche spessorati/3D)
- carta da scrapbooking
- tampone con inchiostro marrone scuro
- carta e cartoncino vari
- decorazioni di legno

Qui potete vedere un video che ho pubblicato su Instagram https://www.instagram.com/p/Bp1cw63liEI/

Questa tag così come la vedete l'ho ottenuta lavorandoci e aggiungendo dettagli man mano che vedevo il risultato parziale, e dato che non mi sembrava ancora completa, aggiungevo pian piano per arrivare ad un'armonia che mi desse soddisfazione e gioia.


Biglietto d'auguri artigianale scrap



Infatti ci ho messo tempo, perché questo biglietto (che poi può anche diventare una decorazione per l'albero di Natale!) è stato un "work in progress" per qualche settimana; il tempo di raccogliere le idee e farmi venire l'ispirazione su quale potesse essere l'elemento decorativo successivo da applicare.


idea per biglietto chiudipacco fai da te


Forse sembrerà strano, perché ai più verrebbe da pensare "Cosa ci vuole a mettere insieme due carte colorate, un nastro e un sonaglio?".
Magari c'è chi riesce a finire il tutto in quattro e quattr'otto.
A me, invece, piace decidere senza fretta se stia bene un tal elemento piuttosto che un altro.
In questo caso, meglio il fiocco di neve intagliato nel legno o il nastro con il sonaglio?


Come realizzare decorazione albero di Natale


Prova e riprova, alla fine li ho messi entrambi, perché il risultato era decisamente più completo e "caldo" (nonostante il fiocco di neve!!! :-D ).

Questo modo di procedere mette insieme l'impazienza di trovare il giusto abbinamento, quella carta o quello sticker che magari non ricordo dove sia stato riposto (ma che ci starebbe proprio bene!), e il senso di soddisfazione che mi dona questo tipo di attività, in cui ricerco l'armonia degli elementi, dei colori e delle fantasie.


Addobbare l'albero di Natale col riciclo creativo.


E dopo questa divagazione a metà strada tra il filosofico e il romantico... ;) torno coi piedi per terra e sarei contenta di sapere se vi è piaciuto questo mio ultimo lavoro.

Volete provarci anche voi?

A presto!

Chiara



martedì 22 maggio 2018

Confezione regalo "Baby boy" azzurra e avana


Questo non è un vero e proprio tutorial, ma un post con qualche spunto per realizzare una confezione regalo partendo da una semplicissima scatola di cartone.

Era destinata al piccolo Mattia, per dargli il benvenuto al mondo.


Regalo per nascita

giovedì 5 aprile 2018

Confezioni last-minute per ovetti di cioccolato pasquali

Pasqua è passata, lo so, quindi vi sembrerà strano che vi dia adesso questa idea per confezionare in maniera semplice e veloce degli ovetti di cioccolato, ma... essendo un regalino per i nipoti, non potevo rovinare la sorpresa!!! :)

In realtà non era questa l'idea originaria.
Avrei voluto inserire le piccole uova pasquali dentro a queste palline di spago, ma non mi convincevano (e togliere la colla in eccesso era diventata un'impresa), per cui ho trovato una soluzione last-minute molto carina: sacchettino di organza + tag per gli auguri, scritti sul retro.
 




Che ne dite?
Io sono rimasta soddisfatta del risultato, anche perché ho potuto usare dei bellissimi sticker a tema pasquale acquistati tanto tanto tempo fa. Peccato non trovarne più in commercio perché sono bellissimi.
Poi gli amati washi tape...
 
Salvate l'idea nel vostro archivio, così per l'anno prossimo sarete già a posto! :)

venerdì 16 febbraio 2018

Le chiacchiere di Carnevale - la nostra ricetta di famiglia


L'altro giorno su Instagram ho pubblicato la foto delle chiacchiere che ha preparato mio marito per il Carnevale, e mi è stata chiesta la ricetta; così... eccola!





Ingredienti:
 
- 500 gr. di farina
- 3 uova (2 intere + 1 tuorlo)
- 2 cucchiai di zucchero
- 1 bicchiere di brandy o cognac
- la buccia di un limone non trattato
- sale
- olio per friggere (arachidi)

Procedimento:

per prima cosa bisogna mettere la buccia del limone nel brandy per almeno 1 ora (più tempo passa più aroma lascerà).
Passato questo tempo preparare l'impasto con gli ingredienti (farina, uova, zucchero, un pizzico di sale e il brandy solo fino a raggiungere la giusta consistenza, ovvero una palla morbida ma non appiccicosa).

A questo punto infarinare la spianatoia e tirare la sfoglia.
Noi usiamo la macchinetta e tiriamo la pasta il più sottile possibile, in modo che sia poco spessa ma non si spezzi.

Quando la sfoglia sarà pronta tagliare le chiacchiere e friggerle qualche minuto in olio bollente, girandole un paio di volte fino a quando saranno leggermente dorate.

Appoggiarle su carta da cucina per farle scolare dall'olio in eccesso.
 
Riporle poi su un nuovo vassoio spolverandole di zucchero a velo.
 
Ed ora... scorpacciata!!!
 
A presto
 
Chiara

martedì 12 dicembre 2017

Natività fatta con i tappi di sughero - tutorial

Non avete ancora fatto il presepe? Nessun problema!

Con questo tutorial potete rimediare in una mezz'oretta, e i bambini saranno felici di darvi una mano (o di fare tutto loro).

Per ora ho preparato solo la Sacra Famiglia, ma pian piano potrei anche pensare agli altri personaggi. Chi lo sa...


Presepe con materiale di riciclo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...