martedì 7 gennaio 2014

Il presepe di tappi di sughero a Montevecchia (LC)


Ciao! :)

So che ormai il periodo natalizio è terminato, ma ieri abbiamo visitato un presepe molto particolare e non potevo non farvelo conoscere.

Si trova all'ingresso del ristorante Passone di Montevecchia, in provincia di Lecco.

Passando sulla Strada Provinciale 54 che da Cernusco Lombardone porta a Montevecchia, all'incrocio con via del Pertevano, si troverà una stella cometa che sta lì ad indicare il cammino, come la stella che apparve ai Magi che cercavano la strada per arrivare alla grotta di Gesù...


Presepe di tappi ristorante Passone Montevecchia (LC)


E lo sapete perché questo presepe è così speciale? Perché in barba al mio tentativo di riciclare qualche tappo dello spumante creando gli angioletti da appendere all'albero di Natale, qui il riciclo creativo l'hanno fatto veramente in grande!

Cinquantottomila tappi... quelli delle bottiglie stappate nel ristorante.



Presepe di tappi del ristorante Passone Montevecchia


Oltre ai tappi, poi, hanno utilizzato materiale commestibile come legumi, cereali e semi.

Questi pecore, per esempio, sono interamente ricoperte di riso.


Pecore del presepe di tappi del ristorante Passone di Montevecchia


Qui, invece, è rappresentata la natività, con il bue e l'asinello...
E a destra, in primo piano, c'è San Giuseppe fatto di riso e di tanti formati di pasta diversi.


Presepe di tappi ristorante Passone di Montevecchia natività


Dall'altro lato, proprio di fronte al presepe, i Re Magi con i loro doni per il bambin Gesù... 


Presepe di tappi ristorante Passone di Montevecchia i re magi


Ma oltre che per la sua caratteristica principale, quella dei materiali di cui è costituito, questo presepe mi ha colpita per i soggetti in esso rappresentati.

Al centro della scena c'è il mondo che gira, mostrando alcuni continenti, e tutt'intorno dei sentieri illuminati lo collegano alle varie religioni attuali, simboleggiate dai propri luoghi di culto e dalle figure religiose.




Non so se questo presepe rimarrà allestito ancora, o se, come tradizione vuole, verrà smontato già domani. 
Male che vada, potrete segnarvi questa tappa per il prossimo Natale...

Ps: mi scuso per la qualità non eccelsa delle foto, ma le ho scattate col cellulare (di mio marito... io non sono così tecnologica).

A presto!

Chiara



6 commenti:

  1. Fantastico, l'ho appena letto su Tw!! non ci credevo quasi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Ciao Ilenia, effettivamente a pensarci bene, chissà che lavoro immane c'è dietro... e poi, buon per loro che hanno stappato così tante bottiglie! ;)

      Elimina
  2. Bellissimo questo presepe!!! Ma non sminuire affatto i tuoi angioletti ;)

    Maira
    http://inunastanzaquasirosa.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maira, sì sì, anche i miei angioletti mi piacciono tanto, ma per riuscire a riciclare 58.000 tappi forse la loro idea è più azzeccata.

      Mi ci immagini a creare 58.000 angioletti? ;)

      A presto e grazie per la tua visita!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ciao Mena, benvenuta! :)
      Immagino che anche da voi ci saranno dei presepi particolari, giusto?

      Elimina

Grazie per il tuo commento! :)

Se vuoi ricevere via e-mail i nuovi commenti a questo post, basta selezionare la voce "Inviami notifiche".

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...