venerdì 1 novembre 2013

Eco Craft Tour: un vecchio cd diventa il fondo rigido per una shopper porta-bottiglia






Prima di tutto buona festa di Tutti i santi. :)

 
Rieccoci qui, al primo del mese per l'appuntamento di novembre dell'Eco Craft Tour.
Questa volta il tema del tour sono i vecchi CD.








Ma prima di mostrarvi la mia creazione vi ricordo di quali materiali ci siamo occupate nei mesi scorsi, così se vi siete persi qualcuno dei precedenti appuntamenti potete andare a curiosare

- marzo: idee per riciclare giocattoli;
- aprile: idee per riciclare tappi e coperchi;
- giugno: idee per riciclare lattine e scatole/barattoli di latta;
- luglio: idee per riciclare giornali e riviste;
- agosto: idee per riciclare cartone e cartoncino;
- settembre: idee per riciclare materiali naturali;
- ottobre: idee per riciclare vecchi jeans;


Come vi dicevo prima, per questo mese abbiamo pensato di riciclare vecchi CD.


E, ovviamente ;) , io ne ho un sacco a cui dare nuova vita. Anche questa volta è mio marito il fornitore ufficiale, perché si tratta quasi esclusivamente di CD allegati a riviste di settore che arrivavano in ufficio.





Forse vi starete chiedendo due cose:

1) E il CD dove sta?

Avete ragione, il CD c'è ma non si vede. Ma ha una funzione fondamentale: quella di rendere rigido il fondo che altrimenti, con il peso della bottiglia, si lascerebbe andare formando una gobba all'ingiù.
In realtà l'interfacing svolgerebbe la medesima funzione, ma ha un prezzo talmente alto che l'alternativa con il CD mi sembra l'ideale!

2) Cosa c'entra la bottiglia di vino?

C'entra perchè questa shopper che ho pensato di rinforzare sul fondo con il CD serve proprio per trasportare una bottiglia (se siete tra quelli che amano omaggiare i propri ospiti con un buon vino, questo è un modo comodo per trasportare la bottiglia con facilità) ma anche come confezione regalo.
Due in uno! ;)

Ma bando alle ciance (o ciancio alle bande, come direbbe spiritosamente qualcuno), così vi spiego come ho fatto a preparare la shopper porta-bottiglia.

Ecco il materiale necessario:


- Stoffe in tinta (una per l'esterno, possibilmente un po' corposa, e una più leggera per l'interno)
- Nastro di nylon in tinta (per i manici)
- Un vecchio CD
- Pannolenci
- Materiale per cucito, macchina per cucire compresa
- Accendino o altra fiamma

Le misure che troverete indicate nelle spiegazione sono indicative in quanto si tratta di un prototipo e potrebbero essere necessarie successive piccole mofifiche per perfezionare il lavoro finito.
C'è da considerare, inoltre, che lo spessore delle stoffe utilizzate può influenzare il risultato finale.

Non vi resta che fare qualche prova e trovare le "vostre" misure ottimali. ;)

1) Per prima cosa ho ritagliato dal pannolenci due cerchi della misura del CD + 5 mm di margine.




2) Ho cucito insieme i due cerchi di pannolenci con il punto festone rado.
La prima metà della cucitura è stata eseguita senza CD all'interno. Una volta arrivata a metà ho inserito il CD e terminato la cucitura.






3) Ho tagliato da ogni stoffa un rettangolo di 39,5 cm di lunghezza x 36,5 cm di altezza e un cerchio grande quanto il cerchio di pannolenci + 5 mm di margine (quindi in totale tagliare due rettangoli e due cerchi).

4) Dopo ho tagliato due pezzi di fettuccia di nylon lunghi 33 cm ognuno e ne ho bruciato leggermente le estremità con la fiamma del fornello per fermare i fili.
 



5) Ho piegato la prima stoffa diritto contro diritto unendo fra loro i lati dell'altezza (quelli che misurano 36,5 cm) e ho cucito a piedino in modo da formare un tubo.
Lo stesso procedimento è stato fatto per la seconda stoffa.




6) Ho stirato per aprire bene la cucitura.







7) Ho puntato gli spilli sul cerchio del fondo in otto punti equidistanti fra di loro (in maniera da facilitare l'operazione di assemblaggio del fondo con il cilindro).
Stessa cosa ho fatto con l'estremità inferiore del cilindro.







8) Ho fissato il fondo alla parte inferiore del cilindro con gli spilli, diritto contro diritto, e ho cucito a piedino.






9) Ho praticato dei taglietti perpendicolari lungo il margine del fondo, rimanendo lontano dalla cucitura circa 2-3 mm, in modo che il tessuto, una volta rivoltato, non facesse grinze (procedimento da effettuare solo per il cilindro esterno).




10)  Ho cucito i manici a piedino dopo aver allinenato le estremità del nastro al margine superiore del cilindro (sul lato diritto della stoffa), come da foto sotto.




11) Ho infilato il secondo cilindro nel primo, diritto contro diritto, e ho fissato il lato aperto con gli spilli.
Ho poi cucito lungo il margine a un piedino e mezzo, lasciando un'apertura di circa 8-10 cm per rivoltare il lavoro.




12) Dopo aver rivoltato il lavoro l'ho stirato per aprire bene la cucitura e per dare la piega alla parte rimasta aperta.

Successivamente ho effettuato un'impuntura a mezzo piedino per rifinire il lavoro e chiudere l'apertura utilizzata per rivoltare.




13) Il tocco finale: ho infilato il CD ricoperto di pannolenci nella borsa e l'ho fatto aderire bene al fondo.
La borsa porta-bottiglia è terminata.


E poi volete mettere... è anche double-face!





*****

Ed ecco i link alle creazioni delle altre blogger che partecipano all'Eco Craft Tour:



Rachele di Arteteca presenta: da cd ad acchiappasogni

Cristina di Ork'Idea Atelier presenta: riciclo creativo per bambini - le pecorelle di cd e carta 

Barbara di SpeedyCreativa presenta: Il lanterna-cd

Beta di bimbumBeta presenta: Renna o puntaspilli? Era un cd...

Bietolina di Il nido di Ale: C'era una volta il cd ora ci sono delle tesserine luccicose

Alessia di Alessia scrap & craft presenta: i CD diventano gufi e civette


Inoltre, se volete contribuire anche voi con una vostra creazione a tema (nuova o già pubblicata), potrete inserire il vostro link in questa pagina.
 



A presto!



Chiara


20 commenti:

  1. Utilissima e riutilizzabile! Mi piaaaace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, e grazie! Si, ormai son fissata con l'idea di creare cose che restino, in modo da poterle usare per lungo tempo... ;)

      Elimina
  2. Bellissimo, non so se riuscirei a regalarla...:D Ile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D Grazie Ilenia!

      Potresti prepararne due in contemporanea, così una la terresti per te... ;)

      Elimina
  3. bellissima idea:) te la copio per le prossime feste!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Katia, sono contenta di averti ispirata! :)

      Elimina
  4. Ciao Chiara,
    complimenti per questo tuo tutorial spiegato davvero molto bene! L'idea del vecchio cd è geniale.
    COMPLIMENTISSIMI!!!

    RispondiElimina
  5. Ma sai che ho guardato tutti i progetti e il tuo è il meglio riuscito? Riciclare cd non è facile e renderli DAVVERO utili ancora di più, ma tu...hai superato ogni mia aspettativa e confesso che sui cd sono scettica da tempo! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000 Anonima! ;)
      Però così non vale, che poi arrossisco...

      ps: quando ripassi di qui mi dici come ti chiami? :)

      A presto!

      Elimina
  6. Che idea splendide! Hai un bellissimo blog, Chiara, pieno di roba fantastica ed io sono contentissima di aver trovarti. Ti mando tanti saluti dall'australia - Lizzy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lizzy! Benvenuta e grazie 1000 per i tuoi complimenti... :)

      Che bella la Rete... siamo così lontani ma anche così vicini... e i saluti dall'Australia me li prendo tutti al volo! ;)

      Elimina

Grazie per il tuo commento! :)

Se vuoi ricevere via e-mail i nuovi commenti a questo post, basta selezionare la voce "Inviami notifiche".

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...