mercoledì 27 marzo 2013

Ricoprire una scatola da scarpe (con coperchio incorporato) con la carta + Guest Post!



Voi che ci fate con le scatole da scarpe? Le buttate o le tenete?

Io quelle un pò particolari le tengo... :-D

Solo che "nature", come questa sotto , spesso sono proprio bruttarelle!


Soluzione? Ricoprirle con la carta (in questo caso ho usato la carta da parati).

Ecco come ho fatto:

1) Per prima cosa ho aperto la scatola in modo da appiattirla.
E' stato facile perchè è un tipo di scatola che viene assemblata con gli incastri, non con la colla.



2) Poi ho coperto tutta la superficie esterna con le strisce di biadesivo.




3) Ho appoggiato la carta sul biadesivo facendola aderire bene.






4) Ho rifilato la parti di carta eccedenti con un bisturi (va bene anche un taglierino), seguendo i bordi della scatola.

Per le parti dritte, mi sono aiutata con un righello di metallo.




5) Alla fine ho rimontato la scatola ma, come potete vedere dalla foto, lo spessore creato dagli strati di carta e biadesivo non permetteva più una chiusura perfetta della scatola stessa.



E allora ho pensato di aggiungere una chiusura...

6) Ho attaccato un bottone sulla parte frontale del coperchio, e ho praticato un buchino sulla parte frontale della scatola (piuttosto in basso), in corrispondenza del bottone.




7) Ho fatto passare un pezzo di elastico nel filo infilato nell'ago; è più semplice farlo che spiegarlo... guardate sotto... :)




8) E poi l'ho infilato nel buco praticato prima, partendo dall'interno della scatola, e uscendo con l'ago verso l'esterno, così da formare un'asola.




9) Con un nodo ho fermato l'elastico.

Qui sotto si vede la scatola aperta vista dall'alto, con l'asola di elastico all'esterno, e il nodo all'interno.




10) Per far sì che l'elastico non si sfilasse dal buco, ho fatto un altro nodo all'esterno della scatola, e poi ho agganciato l'asola al bottone!




Ecco fatto! Ed ora c'è un'altra scatola pronta a contenere i miei materiali, ed ad aiutarmi a mantenere l'ordine senza rinunciare al colore e all'allegria!!! :)




Spero che questo tutorial possa esservi utile, e ne approfitto per segnalarvi il mio guest post sul blog dell'Etsy Italia Team. Una ricettina veloce ma che mi piace tanto!
Vi va di passare a leggerla? :)

A presto! :)

Chiara


18 commenti:

  1. Che bella! Mi piace l'idea di utilizzare la carta da parati per rivestire le scatole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :) Eh si... mi ci mancava la carta da parati... ma è così bello cercare fantasie interessanti nei negozi di bricolage! Non potevo mica lasciarla lì!!! ;)

      Elimina
  2. Quando vado nei negozi di bricolage non uscirei mai..........!!!! :-D :-D
    E' tanto che volevo provare la carta da parati e visto che mi servirà a breve penso proprio che ci proverò e dopo il tuo chiaro passo-passo sarà di sicuro facile!!
    Bravissima e grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betta, anche io!!! Però i negozi di stoffe ancora hanno il primato, nel mio caso! ;)
      Sono contenta che il mio tutorial possa esserti utile, e ti auguro buon lavoro, perchè mi sembra di aver capito che fra poco avrai un bel pò da fare... :)

      Elimina
  3. ciao!!
    non é da molto che conosco il tuo blog ma mi piace e l'ho scelto per un Liebster Award!
    se ti va di accettarlo passa dal blog! :)

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Ciao Giorgia... e grazie a te per l'apprezzamento! :)

      Elimina
  5. Ciao,
    davvero carino il tuo blog, mi unisco subito alle tue follower.
    Un abbraccio
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, sono tanto felice che ti piaccia!
      Benvenuta e... a presto! ;)

      Elimina
  6. Bel tutorial! Sicuramente utile, perché sembra sempre facile ricoprire le scatole ma farlo bene non lo è. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Doria! :)
      Poi io, che sono fin troppo perfezionista, trovo sempre il pelo nell'uovo... ma avrò modo di farne e rifarne, così almeno mi alleno e prima o poi sarò soddisfatta al 100%!!! ;)

      Elimina
  7. Bella idea!!! Chissà se ci riuscirei mai, sicuramente la mia carta farebbe le pieghette... :)

    Però è da provare...

    Maira
    inunastanzaquasirosa.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con un po' di attenzione e una carta un po' spessa come quella da parati le pieghette sono minime. :)

      Elimina
  8. Le scatole sono sempre utili soprattutto per chi crea. Anch'io ne ho parecchie, però sono di legno, ma sempre rivestite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io di legno non ne ho molte e generalmente le tengo lì di più prima di decorarle, perché voglio trovare l'idea azzeccata e non rovinarle. Sempre che abbiano bisogno di decorazioni, perché spesso son già belle anche così.

      Con quelle di cartone ho meno remore perché sono più facili da recuperare, e se proprio sbaglio ne ho altre su cui fare i miei esperimenti... :)

      Elimina
    2. Quelle che ho utilizzato io sono semplici scatole per il vino, quelle delle confezioni regalo, quindi nulla di pregiato. Le avevo rivestite molti anni fa con la carta adesiva. Dentro ci tengo materiali vari, perlopiù per il cucito

      Elimina
    3. Io, invece, ho recuperato una scatola sempre di legno ma con dentro gli elastici... e non so come usarla... vedremo :)

      Elimina

Grazie per il tuo commento! :)

Se vuoi ricevere via e-mail i nuovi commenti a questo post, basta selezionare la voce "Inviami notifiche".

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...