domenica 10 febbraio 2013

Costume da Carnevale last-minute: Barbapapà (Barbaforte)


Era qualche giorno che pensavo al costume di Carnevale da preparare per Emanuele, per la festa all'asilo... Ma un bel pò di idee sono state accantonate perchè poco pratiche.

Poi mi è venuto in mente che a lui piacciono i Barbapapà, e così ho cercato un pò in rete per prendere ispirazione...

I modelli che ho trovato (sul sito Pane amore e creatività) erano molto, molto carini, ma più adatti ad una sfilata, che non ad una giornata all'asilo.

Mi serviva qualcosa di facile da gestire anche per... andare in bagno... :) Qualcosa di leggero, che all'asilo fa sempre caldo; qualcosa di comodo per sedersi (anche per terra), e soprattutto... veloce da fare, perchè la festa sarà martedì!!! ;)

E allora ho pensato a questo... una sorta di grembiulino di pannolenci.

E vi spiego come fare... ci vorrà un'oretta, al massimo due se non siete molto pratiche di cucito.

Disegnate su un foglio grande la sagoma di Barbapapà (o del membro della Barba-famiglia che vi piace di più), delle dimensioni più adatte a chi lo dovrà indossare.

Ritagliate il modello e appoggiatelo sul pannolenci.

Poi disegnate i contorni sulla stoffa e ritagliatela. Vi serviranno due sagome, una per il davanti e una per il dietro.

Avrete anche bisogno di due rettangoli per fare le spalle, e di quattro strisce da cucire sui fianchi, per allacciare il costume.



Gli occhi li ho ricavati da una vecchia maglietta bianca, mentre gli altri dettagli li ho disegnati con un pennarello per stoffa (ma penso vada bene anche un qualsiasi pennarello indelebile).



Quando posizionate le strisce per le spalle, controllate che siano abbastanza distanti tra di loro per far passare la testa! :)

Fissate con gli spilli e poi cucite...


Fissate anche le fettucce per allacciare il costume sui fianchi, sempre con una cucitura.


Con 10 cuciture, occhi compresi, il vostro costume sarà pronto!!! :)

Se non avete a disposizione il pannolenci, però, potrete benissimo sostituirlo con del cartoncino, della carta crespa, oppure un sacchetto di plastica.
Così non dovrete nemmeno cimentarvi son ago e filo, ma basteranno colla, nastro adesivo e pinzatrice!

Ecco il nostro piccolo Barbaforte! :)


Che ne pensate? :)

A presto, con un'altra mascherina!

Chiara


12 commenti:

  1. Bellissima idea, pratica e veloce.
    Quest'anno io mi sono cimentata con uno Spiderman ed un Peter pan, ma terrò in considerazione il tuo Barbapapà per future maschere, magari anche solo per far giocare i piccoli in casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sarita e grazie! :)
      Si, hai ragione, in effetti i travestimenti veloci sono ideali anche per i giochi in casa... noi non ne abbiamo molti, ma il mantello e un paio di vecchie cravatte del nonno non mancano mai! :)

      Elimina
  2. bellissima idea...peccato che i miei piccoli siano un po' cresciuti!!!! Quest'anno siamo alle prese con un pirata..
    ciao Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Grazia :)
      Beh... al massimo... puoi tornare bambina tu, e partecipare alla sfilata vestita da Barbamamma!!! ;)

      ps: il pirata era venuto in mente anche a me, sempre per Emanuele, ma col rischio che non si volesse mettere il cappello, o che lo lasciasse in giro... lui è così... se non gli va, non gli va!!! :)))

      Elimina
  3. Bellissimo!!! Questo tutorial me lo salvo perchè anna adora i barbapapà in particolare proprio barbaforte e barbabarba!!!!
    Grazie Chiara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina e grazie! :)
      Sono contenta che questo tutorial ti potrà essere utile... :)

      A presto
      Chiara

      Elimina
  4. ciao chiara volevo avvisarti che ho condiviso questo tuo tutorial sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/kreattiva72 spero non ti dispiaccia ciao rosa di kreattiva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa, ti ringrazio! :)

      A presto
      Chiara

      Elimina
  5. Mi hai dato una splendida idea per la festa di carnevale all'asilo del mio bambino!. grazie mille!
    Lara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara, sono proprio contenta! :)

      Grazie a te per la tua visita e il tuo commento.

      Elimina
  6. E' proprio l'idea che cercavo!! grazie x il tutorial così dettagliato. Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica, sono felice di esserti stata d'aiuto. :)
      Buon lavoro! ;)

      Elimina

Grazie per il tuo commento! :)

Se vuoi ricevere via e-mail i nuovi commenti a questo post, basta selezionare la voce "Inviami notifiche".

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...