giovedì 19 maggio 2011

Un piccolo trucchetto anticalcare per la doccia

Alzi la mano chi non ha mai sognato, almeno una volta, di poter fare le pulizie "alla Mary Poppins"!!!!

Io più di una volta!!! ;))) Magari!!! Uno schiocco di dita e tutte le cose vanno da sole nei cassetti, un'altro schiocco e il letto si rifà da solo, mentre io me la canto allegramente!

Purtroppo non ho ancora scoperto il segreto, ma quando posso mi semplifico la vita... se anche l'acqua della vostra città è super-calcarea e lascia gli aloni delle gocce sul vetro del box doccia (ma anche sulle piastrelle), asciugate subito il vetro, dopo la doccia, con un semplice tergivetro (noi ne teniamo uno direttamente nella doccia); ci vuole meno di un minuto (e se passate anche le piastrelle, poco di più).


I vantaggi?
- perderete meno tempo durante le pulizie di routine;
- la doccia sembrerà già più in ordine;
- userete di certo meno anticalcare... e l'ambiente RINGRAZIA!!! ;))))

Buona giornata
Chiara

2 commenti:

  1. Ciao Chiara, anche io uso il tergivetro, sempre pronto nella doccia!!! Ma non ti nascondo che a volte è proprio una rottura... soprattutto al mattino!Però devo dire che è talmente efficace che ne vale proprio la pena.
    Mi farebbe molto piacere vederti a Monza, dai se ti organizzi fai un salto, io avrò una bancarella di borse, e una testona di capelli ricci, non puoi sbagliare!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Chiara! Grazie per il tuo commento! Per creare le scatoline io ho usato semplice colla stik (quella del pritt)... però la carta che ho usato era ruvida e attaccava facilmente. Se hai carta un po' patinata o che si scolla subito puoi provare con lo scotch biadesivo, vedrai che così resta tutto al suo posto!
    a presto!
    Silvia
    ps. siamo vicinissime, io sono di Desio, tu di dove di preciso? ^^

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento! :)

Se vuoi ricevere via e-mail i nuovi commenti a questo post, basta selezionare la voce "Inviami notifiche".

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...